Mediazione Sistemica

MASTER IN MEDIAZIONE FAMILIARE AD INDIRIZZO SISTEMICO

SEDE DI MAZARA DEL VALLO

 

riconosciuto dall’ A.I.M.S., Associazione Internazionale Mediatori Sistemici
 

Che cos'è la Mediazione?

L’A.I.M.S. è stata fondata nell’aprile del 1995, è ad oggi, la prima associazione italiana per estensione territoriale e per numero di soci e di centri di formazione. L’associazione non ha scopo di lucro e promuove il progresso degli studi e delle ricerche nel campo della mediazione familiare e della formazione alla mediazione familiare. Nell’anno 2013, recependo le indicazione della legge 4/2013, l’associazione si è trasformata in associazione di professionisti. L’A.I.M.S. costituisce un bacino di professionisti, in grado di svolgere un’attività altamente qualificata e per la quale esistono precisi richiami sia nella normativa nazionale che in quella europea.

 

Il Mediatore Familiare Sistemico AIMS è un professionista terzo, imparziale, qualificato e con una formazione specifica, che opera su richiesta dei clienti, in autonomia dal circuito giuridico e nel rispetto del principio di volontarietà, per facilitare il processo di comunicazione all’interno della famiglia, il mantenimento della comune responsabilità genitoriale, nonché il processo di scambio tra le generazioni messo in crisi dall’evento separativo. A tal fine, egli utilizza le proprie competenze specifiche per costruire un’esperienza relazionale significativa in un clima di fiducia, sostegno e cooperazione, ponendo al centro del percorso di aiuto i bisogni e gli interessi di tutte le persone coinvolte nell’accordo, in particolare dei figli.

La Mediazione Familiare Sistemica si sviluppa all’interno della cornice teorica sistemico relazionale e propone una lettura che centra la sua attenzione sulla complessità degli intrecci relazionali che si sviluppano intorno al conflitto, sia quello familiare che sociale. Partendo dalla consapevolezza dell’inevitabilità del conflitto nelle relazioni umane, la mediazione sistemica si propone di valorizzare gli aspetti positivi e costruttivi di questi momenti di transizione utilizzando tecniche che sollecitino il dialogo e la co-costruzione degli accordi tra le parti. Nella metodologia sistemica, inoltre, si ritiene molto importante ampliare il campo di osservazione a tutti i sistemi coinvolti nella dinamica del conflitto, sollecitando la sinergia operativa delle diverse figure coinvolte nel sistema.

Destinatari

Possono accedere al Master in Mediazione Familiare ad indirizzo sistemico coloro che hanno conseguito (o stanno per conseguire) una laurea e/o un diploma universitario in una delle seguenti aree: giuridica, psicologica, sociale, sanitaria, educativa, economica e manageriale.

Obiettivi

Il Corso si propone di far acquisire all’allievo in formazione:

  • una conoscenza del modello teorico sistemico e delle sue applicazioni nei contesti non terapeutici
  • una maggior consapevolezza di sé, dei propri pregiudizi e delle emozioni di fronte ai conflitti e della modalità di entrare in relazione con gli altri in tali situazioni
  • la conoscenza di tecniche specifiche di mediazione nei casi di separazione e divorzio
  • la conoscenza degli elementi essenziali del diritto di famiglia e degli aspetti legali nei casi di separazione e divorzio

 

Metodologia

Il corso è suddiviso in momenti teorici e esercitazioni pratiche ed utilizza metodologie di apprendimento attivo.

Struttura

Il corso prevede un numero totale di 28 incontri e 40 ore di tirocinio o di Esercitazioni Pratiche Guidate
che si svolgeranno con cadenza quindicinale escluso il mese di agosto per una durata complessiva di circa 1 anno e mezzo. Il mese di inizio previsto è Novembre 2018. Termine ultimo di iscrizione 31 Ottobre 2018.

 

Il corso è suddiviso in momenti teorici e esercitazioni pratiche ed utilizza metodologie di apprendimento attivo.
L’impegno complessivo di 320 ore è così suddiviso:
160 ore di Training specifico
80 ore di Seminari
40 ore di Tirocinio o Esercitazioni Pratiche Guidate (E.P.G.)
40 ore di Supervisione
I programmi di formazione del corso di base sono di norma svolti in presenza.
E’ possibile includere la formazione a distanza, ma questa non può ricoprire più di un terzo dell’intero monte ore.

 

Articolazione delle attività didattiche
Primo anno 
Training specifico: 80 ore
Otto incontri di 10 ore ciascuno suddivise in 2 moduli:
1 Teoria generale dei sistemi e teoria della comunicazione (40 ore)
2 Introduzione alla mediazione sistemica ( 40 ore)
Seminari: 40 ore  4 incontri di 10 ore
Tirocinio o EPG: 20 ore
Supervisione 20 ore
Tematiche formative del primo anno :
  • Fondamenti del modello sistemico
  • Teorie della comunicazione umana
  • Psicologia dello sviluppo e delle relazioni familiari
  • Il conflitto familiare: dinamiche psicologiche e relazionali
  • Il ruolo del bambino e dell’adolescente nel conflitto coniugale
Secondo anno
– Training specifico: 80 ore
Otto incontri di 10 ore ciascuno suddivise in 2 moduli:
1 Tecniche di mediazione (40 ore)
2 Organizzazioni familiari (20 ore)
3 Aspetti giuridici e integrazione con la mediazione (20 ore)
– Seminari: 40 ore : 4 incontri di 10 ore
– Tirocinio o EPG : 20 ore
– Supervisione:20 ore
Tematiche formative del secondo anno:
  • Storia, teorie e modelli della Mediazione Familiare
  • Metodologia e tecniche dell’intervento di Mediazione Familiare Sistemica
  • Mediazione familiare e diritto
  • Differenze tra Mediazione, Consulenza e Psicoterapia
  • Aspetti etici e deontologici della Mediazione Familiare

Iscrizioni

Le iscrizioni corredate da Curriculum di studi e professionale, fotocopia del titolo di studio, dovranno pervenire presso la Segreteria del Centro Siciliano di Terapia della Famiglia. Il modulo di iscrizione è scaricabile da www.cstf.it area “Formazione”, “Master”in Mediazione Familiare ad indirizzo Sistemico”.

Email: cstf@cstf.it

Tel 091.336363

Via G.Castriota, 6, Palermo, 90139

 

Costi

Il costo complessivo del Master è di € 1.750,00 + IVA (22%) comprensivo dell’iscrizione all’AIMS. I costi sono rateizzabili anche in dodici rate mensili.

Nel caso di pagamento da parte di un Ente Pubblico, quest’ultimo deve comunicare i nominativi delle persone interessate e l’eventuale attestazione di esenzione dall’imposta IVA. La polizza assicurativa Infortuni e R.C. per la frequenza ai Corsi è a carico dell’allievo. Il numero minimo per attivare il corso sarà di N.10 allievi.

Responsabile del Corso di Formazione in Mediazione Familiare

Dott. P.F. Sannasardo

Didatti

Le unità didattiche saranno condotte da docenti A.I.M.S. del Centro Siciliano di Terapia della Famiglia e da esperti nelle aree di intervento.
Tra i docenti:
Dott. Pier Francesco Sannasardo, psicoterapeuta, mediatore familiare A.I.M.S.
Dott.ssa Rosa Domilici, Counselor Professionale, mediatore familiare A.I.M.S.
Dott.ssa Ivana Vitrano, psicoterapeuta, mediatore familiare A.I.M.S.
Dott.ssa Chiara La Barbera, Psicoterapeuta esperta clinica in conflitti coniugali